Menu

Presentazione

L’ambiente naturale è da sempre stato messomente alla prova, oggi ci troviamo nelle condizioni di un difficile ritorno all’equilibrio di rigenerazione. Il Progetto collettivo vuole essere un’occasione per riflettere su questi processi di trasformazione, raccontando sia i luoghi e le attività dove esistono progetti ed esperienze di recupero per un ritorno ad un ambiente più naturale, sia quelle situazioni dove sono ancora in corso sfruttamento e depauperamento per sostenere un sistema economico sempre più bisognoso di risorse rinnovabili.

Con i progetti fotografici in fase di realizzazione di realizzare una visione del problema dell’ambiente tra il passato (inquinamento, spreco delle risorse, cattiva gestione del territorio, problema dei rifiuti, cambiamenti climatici, ecc.) e le buone pratiche che, sia a livello pubblico sia privato, vanno nella direzione di un futuro con una maggiore attenzione per l’ambiente e per il suo equilibrio.

Declinazione del verbo Ambiente
Il concetto di ambiente comprende un sistema complesso di relazioni tra noi e quello che ci circonda. Nel Progetto Nazionale FIAF l’ambiente è inteso come l’insieme dei fenomeni che mettono in relazione la vita umana con le risorse naturali.

L’ambiente è da sempre stato messo duramente alla prova, fino al punto in cui oggi ci troviamo in cui si sono determinate le condizioni che si prospettano un difficile ritorno all’equilibrio naturale di quanto utilizzato.

Il Progetto Fotografico della FIAF vuole essere un’occasione per riflettere su questi processi di trasformazione, raccontando sia i luoghi e le attività dove esistono progetti ed esperienze di recupero per un ritorno ad un ambiente più naturale, sia quelle situazioni dove sono ancora in corso sfruttamento e depauperamento per sostenere un sistema economico sempre più bisognoso di risorse rinnovabili in un ritmo di crescita conciliabile con il mantenimento di un equilibrio naturale.

Nel particolare momento di passaggio che stiamo oggi vivendo, con i vostri progetti progetti ambientali a cavallo tra il passato (inquinamento, spreco delle risorse, cattiva gestione del territorio, problema dei rifiuti, cambiamenti climatici, ecc.) e le buone pratiche che, sia a livello pubblico sia privato, vanno nella direzione di un futuro con una maggiore attenzione per l’ambiente e per il suo equilibrio.